VELOCITÀ DI DEAMBULAZIONE E SOPRAVVIVENZA NEGLI ADULTI PIÙ ANZIANI